Configurare l’SDR Perseus sul gateway AGHP Technicolor della fibra di Tim

Tra i dispositivi modem-router distribuiti con la fornitura della fibra di Tim, il gateway AGHP della Technicolor è tra i più comuni.

Per attivare lo streaming proveniente dai ricevitori remoti Perseus è necessario configurare una nuova regola di port forwarding dal pannello di amministrazione del gateway.
Il pannello è accessibile attraverso un comune browser digitando nella barra degli indirizzi 192.168.1.1 oppure clickando direttamente sul seguente link http://192.168.1.1/

Verrà richiesto di effettuare il login:

 

Nel pannello di controllo del gateway viene proposta una matrice di finestre per la configurazione e il controllo dell’intero sistema.
La finestra di nostro interesse è Servizi WAN, che apriremo clickando con il mouse sul tastino in alto a destra.

 

 

A questo punto bisogna creare la regola di port forwarding, che avverrà seguendo i passi descritti di seguito:

 

  1. Clickare su Aggiungere un nuovo port mapping IPV4.
  2. Assegnare un nome alla nuova regola (es. Perseus).
  3. Selezionare i protocolli TCP/UDP.
  4. Inserire l’intervallo delle porte WAN impiegate (es. 8014:8021).
  5. Inserire l’intervallo delle porte LAN impiegate (devono essere le stesse WAN 8014:8021).
  6. L’indirizzo IP remoto deve corrispondere al dispositivo in uso. Pigiando la barra spaziatrice nella finestra Indirizzo IP remoto comparirà la lista dei dispositivi connessi, compreso quello in uso.
  7. Clickare sul tastino + per concludere l’operazione di settaggio.

 

 

La regola appena settata consentirà di ricevere subito i segnali dai ricevitori remoti. Prima di uscire dal pannello di controllo troveremo traccia della nuova regola (o della regola in più appena settata) nella finestra Servizi WAN

 

 

Le operazioni descritte sono state effettuate sulla versione software AGTHP_1.1.1
E’ inoltre considerato sottinteso lo sblocco del software Perseus su eventuali firewall del sistema operativo, antivirus et cetera.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.