Perseus in rete via internet

E’ stato rilasciato da pochissimo il nuovo software (ver. 4.0) per il ricevitore SDR Perseus. Tra le novità anche quella di condividere in rete il ricevitore.

Il programma permette a chiunque di connettersi (in modalità client) ad uno dei tanti ricevitori condivisi in rete internet, pur senza possedere l’SDR. E’ semplicemente richiesta una connessione minima di 80 kbps in downstream (da una normale ADSL o anche una qualsiasi chiavetta per internet mobile) e qualche piccola configurazione.

http://microtelecom.it/perseus/Perseusv40a.zip

Non viene eseguita alcuna installazione particolare. Una volta scompattato l’archivio parte clickando su perseus.exe Per chi non possiede il ricevitore iniziano a comparire una serie di finestre che avvisano della mancata presenza del dispositivo e del limite di 60 giorni dell’uso del software.

Raggiunta la schermata principale, la connessione ad un sistema remoto avviene clickando nel pannello INPUT SELECT prima sul tasto NET (1). Compariranno delle finestre che non interessano in questa fase. Successivamente su Addr (2). A questo punto si apre una schermata con la mappa mondiale e le icone del Perseus che indicano i sistemi attivi. Clickando su un’icona qualsiasi vengono trasferiti i dati essenziali di connessione (IP), confermando i quali – OK – si passa direttamente alla ricezione dei segnali.

Note a margine: durante la fase di installazione è possibile che eventuali Firewall installati sul nostro PC richiedano l’autorizzazione per aprire la porta al nuovo software: 8014 UDP, che va ovviamente concessa. Inoltre è necessario aprire la stessa porta anche sul Router che gestisce la connessione ad internet attraverso alcuni piccoli settaggi interni. Diversamente,  non ascolteremmo nulla poiché lo streaming viene bloccato.

Riferimenti:
Perseus
SDR

10 pensieri su “Perseus in rete via internet

  1. Ciao Max da ieri che provo anche io ma non riesco a ricevere in nessun modo.Ho fatto tutto come hai descritto ma non riesco a collegarmi perchè ho problemi con il modem alice che dà telecom per l’adsl, puoi aiutarmi?

  2. Salve,
    io ho un Perseus ma il nuovo software per funzionare mi chiede la licenza d’uso, è normale ? ho già scritto alla “microtelecom”
    ma ancora non ho ricevuto risosta.

    grazie

  3. Non credo sia normale, Claudio. Io non ce l’ho ancora e quindi non so risponderti con cognizione di causa.
    Penso che la cosa più saggia è stata proprio rivolgersi direttamente ai produttori, che sicuramente di daranno l’aiuto che cerchi. In un modo o nell’altro dovrai poter usare anche la nuova versione del sw, essendo possessore del ricevitore. Fammi sapere poi come risolvi. Buon divertimento col tuo Perseus e grazie per aver commentato!

    Bye.

  4. Ciao max, ieri sera abbiamo provveduto a settare il mio Perseus. Siamo anche riusciti a collegarci a delle stazioni remote ed ascoltare quanto ricevevano. Purtroppo non siamo riusciti a mettere il mio in rete per via delle porte del modem nonostante siano state aperte. Nuova prova in questi giorni… cmq strepitoso hi.

    Grazie delle tue info.

    Ciao

  5. Beh poi fammi sapere quando sarai anche tu on line… ci sarà un bel po’ da asoltare con quell’antennona che hai sul tetto 🙂

    Bye!

  6. Ciao Max, ho provato il software su Win 7 e ho qualche problema ma su XP è andato tutto bene.

    E’ una cosa molto carina, specialmente per chi come me al momento non può montare antenne sul terrazzo e ha comunque la passione della radio ( SWL).

    In passato usavo un sito in java che metteva in linea un ricevitore ma Perseus è spettacolare sembra di avere una vera radio fra le mani.
    Non è proprio la stessa cosa ma mi accontento, ricordo ancora qunt’era bello girare il manopolone del K-TS430.
    Saluti Paolo

  7. Salve a tutti,

    ho poi capitto che la licenza occorre acquistarla solo per la connessione del down converter ! per le HF non è necessaria.

    73 de IZ0HQK

  8. Scusate il messaggio precedente (7) non è corretto, in realtà il software ver.40a tiene conto di un eventuale “down converter” quindi necessita di licenza, infatti esaurito il periodo di prova, blocca
    il software, e questo avviene anche a quanti come il sottoscritto hanno acquistato il Perseus (€ 825 che non è poco).

    Continuero’ a scrivere alla microtelecom per ottenere qualche spiegazione….

    Saluti

  9. Ciao Claudio, i tuoi commenti mi interessano molto. Non ho il Perseus, ma ancora per poco. Pensavo però che una volta acquistato il ricevitore si potesse disporre del software tranquillamente e liberamente in quanto parte integrante di tutto il sistema. Ti dispiace se ti chiedo di mantenermi informato di tutti gli sviluppi successivi dei tuoi dubbi?

    Volevo cogliere l’occasione per farti i complimenti per il tuo sito che, grazie ai tuoi commenti, ho avuto modo di conoscere e visitare.

    73, Max.

  10. Ciao a tutti io come router ho la vodafone station 2 modello con emule tutto ok ma con il perseus non riesco ad aprire la porta 8014 qualcuno lo ha fatto e se si, come?? grazie per eventuali risposte .
    73luigi

I commenti sono chiusi.