"Just another Amateur Radio weblog"

Prodotto dalla Top Ten Devices, il Six Way Relay Box è un dispositivo di commutazione remota, pilotabile attraverso il Band Aide Band Decoder (prodotto dalla medesima azienda) o un qualsiasi altro selettore compatibile.

Nella configurazione di default, le porte non utilizzate sono connesse automaticamente a terra e non è possibile in alcun modo modificare tale condizione attraverso comandi esterni. …continua»

E’ in laboratori come quelli di Sherwood Engineering Inc. che il mito del nostro ricevitore preferito rischia di esser sfatato da numeri, misure ed impietosi confronti.

Siamo alla metà degli anni 70 quando NC0B, al secolo Rob Sherwood, fonda in Colorado la Sherwood Engineering Inc. Un’azienda nata intorno al brillante ingegnere con l’intento di migliorare le caratteristiche dei gloriosi ricevitori Drake e che nel corso degli anni ha elaborato una delle più autorevoli e prestigiose tabelle comparative con i test dei più noti ricevitori radioamatoriali: la Sherwood Receiver Test Data.

 

Uno scorcio dei laboratori Sherwood

…continua»

Conoscere la metodologia e la teoria sulla misura della sensibilità di un sistema ricevente può tornare utile non solo a chi ne è direttamente coinvolto, ma anche a tutti coloro che semplicemente si trovano a dover valutare le qualità di un ricevitore. Anche solo per acquistarne il migliore.

I parametri che entrano in gioco nella quantificazione della sensibilità di un dispositivo ricevente si basano essenzialmente sulla relazione tra segnale utile e rumore, condizione che determina l’intellegibilità dell’informazione trasmessa. Progettare un ricevitore ad elevata sensibilità vuol dire realizzare un sistema che degradi il meno possibile il rapporto tra segnale utile e rumore. …continua»

ARISS school contact: le scuole incontrano la ISS

La Stazione Spaziale Internazionale (ISS) ricevuta a Venosa il 31 agosto 2012 durante l’ARISS school contact con la scuola Megina-Gymnasium Mayen in Germania.

Dalla ISS la voce è di Akihiko Hoshide, KE5DNI, astronauta della spedizione n°32 che si concluderà il 17 settembre 2012; DN1PU è invece il call usato dalla stazione di terra.


Cesare Picco, pianista, compositore, innovatore, propone un nuovo esperimento nato dall’unione del codice morse con la musica, con il pianoforte.

Nasce così l’album “Piano Calling” (2012), 14 brani in cui scrittura e improvvisazione creano quadri di grande forza emotiva e un linguaggio musicale particolare che è ormai la sua firma. Nell’era dei bit, “Piano Calling” prende spunto, invece, da un tipo di comunicazione passata e ormai quasi in disuso, ma che si può considerare precursore di oltre un secolo della rivoluzione digitale: il Codice Morse. Questo apre e chiude l’album disegnando un immaginario e suggestivo percorso: elettronica minimale abbinata al suono del piano, dunque; e così due sonorità di natura opposta si legano in una sola armonia.


 

Disclaimer

    Tutti i contenuti di IK8LOV's weblog sono rilasciati sotto licenza Creative Commons (Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia), salvo diversamente indicato. I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicita' e non rappresentano prodotto editoriale ex L.62/2001. Testi, immagini, loghi e marchi riportati sono di proprieta' dei rispettivi proprietari.

Cosa significa IK8LOV

Il Ministero dello Sviluppo Economico - gia' delle Telecomunicazioni - assegna un nominativo a ciascuna stazione di radioamatore, dopo che il titolare abbia superato delle apposite prove d'esame. IK8LOV e' il nominativo assegnatomi in seguito all'esame sostenuto nel 1987. Il nome di questo blog rappresenta dunque il tema degli appunti contenuti nel sito.