Archivio per la Categoria Venosa e dintorni

Carl VerheyenChe Venosa non sia solo il palco per spettacolini di personaggi da gossip, lo ha saputo ben dimostrare anche ieri.

Ospite del ciclo di seminari organizzato da Dove c’è Musica, Carl Verheyen, chitarrista di spessore già componente dei Supertramp, ha dato prova della sua maestria agli allievi di Michele Mollica, attorniati da un pubblico di esperti ed appassionati del settore.

Più tardi, al Crazy Horse Club,  Verheyen si è esibito in un concerto da solista di gran qualità. Dal palco, con la chitarra e i suoi virtuosismi ha saputo letteralmente incantare e coinvolgere tutti (altro…)

WimaxPubblicati i risultati della gara per l’assegnazione dei diritti d’uso delle frequenze WiMax (3.4-3.6 GHz), terminata il 27 febbraio scorso.

L’ incasso finale di € 136.337.000,00 è stato fin’ora il più elevato d’Europa con ben il 176% d’incremento rispetto alla base d’asta. I vincitori hanno gareggiato per 3 diritti d’uso delle frequenze in oggetto, definiti come Blocco A, Blocco B e Blocco C, ciascuno di 2×21 MHz. I blocchi A e B si riferiscono a 7 Macroregioni mentre il Blocco C è rilasciato a livello regionale (provinciale per Trento e Bolzano) (altro…)

Maschera antigasSembra quasi passare in sordina la notizia comparsa su La Gazzetta del Mezzogiorno del 14 Dicembre e battuta lo stesso giorno dall’ANSA alle 13.32:

Basilicata, 4 siti ad alto rischio Nbc
Piano nazionale prevede 152 squadre di decontaminazione

(ANSA) – POTENZA, 14 DIC – In Basilicata, su otto siti industriali, quattro sarebbero ”ad alto rischio Nbc” (nucleare, biologico e chimico). Si tratta di tre impianti in provincia di Potenza (Melfi, Venosa e Viggiano) e uno in quella di Matera (Pisticci). E’ quanto emerso nel corso del convegno ”L’incidente Nbc in Basilicata: possibile rischio di maxiemergenza?”. Nel piano per la prevenzione Nbc sono previste squadre di decontaminazione regionali che, in tutta Italia, dovrebbero essere 152.

Per rischio NBC s’intende il pericolo d’inquinamento Nucleare, Biologico e Chimico.
Tra la gente comune, a Venosa, nessuno sembra sapere nulla.

Alfredo VivianiE’ il fondatore del Potenza Sport Club, è il nome dello Stadio del capoluogo lucano ma è anche il nome di un venosino che 70 anni fa fu tra i pionieri del calcio lucano.

Potenza celebra oggi il 70° anniversario della morte di Alfredo Viviani, nato a Venosa nel 1889.
Viviani fondò lo Sport Club Lucano nel 1919 e ne fu anche il presidente per dodici anni dal 1925 al 1937 (record tutt’ora imbattuto!).
Nel 1934 fu inaugurato lo stadio, da lui fortemente voluto, che porta ancor’oggi il suo nome.

Una punta d’orgoglio in più per ogni venosino che percorre Viale Marconi e legge Stadio Viviani all’ingresso del campo sportivo di Potenza.

WebradioAPP

Dopo un po’ di passi nel centro di Pietragalla finalmente ecco il palazzo che ospita la Biblioteca Comunale e la stazione accelerometrica della rete provinciale: motivo della mia visita.

Una bacheca di palinsesti, programmi, avvisi e cartelli che invitano al silenzio indicano gli studi di webradioAPP, online proprio dal centro storico di Pietragalla.

E’ già qualche giorno che l’ascolto.
Oltre che dalla homepage si può ricevere da qui in streaming (a 50 kbps) con buona qualità audio direttamente sul player del PC.

Seguite lo slogan: webradioAPP, ascoltala ti farà comodo

Auguri ragazzi!

Graal(ANSA) – FORENZA (PZ), 23 Febbraio
L’attrice Giulia Angelosante è svenuta oggi a Forenza mentre girava una scena di una fiction sul Santo Graal.
L’attrice ha raccontato di aver visto una luce intensa durante la scena della scoperta del calice.

Lo ha reso noto il regista della fiction Le verità nascoste del Codice da Vinci, Gianni Volpe.
Il medico della troupe ha diagnosticato all’attrice una crisi di panico, con inspiegabile rialzo del subconscio.