Archivio per la Categoria Eco World

Le immagini del video mostrano una turbina eolica ad asse orizzontale durante una bufera di vento che impazzisce ed esplode per la rottura del il sistema di regolazione della velocità.

MonnezzaSicuramente sono molti i motivi che hanno causato l’emergenza rifiuti in Campania: nessuno meno importante dell’altro. Non ci interessiamo qui di politica o malavita ma di quanto possa essere altrettanto pericoloso il pregiudizio legato a convinzioni spesso superficiali o frutto di speculazioni organizzate ad arte.

Se parlassimo di inceneritore avvertiremmo sicuramente il disagio istintivo di tanti, alla sola lettura dell’orribile termine. La reazione diventa più blanda se impiegassimo un suo sinonimo più elegante: termovalorizzatore.
Per tanti è invece una possibile soluzione, peraltro impiegata in tutto il mondo, per lo smaltimento (altro…)

TerraAccanto alla schiera di studiosi che attribuiscono all’attività umana i mutamenti climatici in atto, esiste un’altra, forse meno folta ma sicuramente meno nota, convinta che i cambiamenti del clima non possano essere addebitati all’uomo.

Dallo studio delle temperature globali è stato osservato con chiarezza che nel corso degli ultimi mille anni si sono avvicendati periodi di surriscaldamento e sensibili abbassamenti dei valori medi, chiaramente non collegati all’attività umana. (altro…)

Carlo RubbiaE’ sempre interessante sentire il parere di un Premio Nobel su temi molto discussi, troppo spesso affrontati con approssimazione e poca cognizione di causa soprattutto da parte di sedicenti addetti ai lavori.

Carlo Rubbia, in una recente intervista rilasciata al Corriere della Sera, ha asserito che […]parlando di energie rinnovabili molto chiacchierate ma poco coltivate, è inutile insistere con l’energia eolica perché di vento ce n’è poco nella Penisola al contrario dei Paesi del Nord o dell’Irlanda. Anche la biomassa rappresenta una nicchia limitata. (altro…)

StandbyIl Ministero per l’Ambiente, gli Alimenti e gli Affari Rurali inglese (Defra), ha promosso una ricerca i cui esiti ci sembrano veramente incredibili, ma VERI.

Ogni anno, vengono consumati 7 miliardi di kWh di energia per alimentare milioni di apparecchi in stand-by, lucine colorate che vegliano sul sonno dei loro apparecchi elettrici.

Ciò comporta l’immissione nell’aria di 800 mila tonnellate annue di anidride carbonica (il gas responsabile dell’effetto serra): è come se ogni anno due intere centrali elettriche fossero usate per produrre energia solo per questo fine! (altro…)

 

Lago africano


Lago Chad, fra i confini del Chad, Niger, Nigeria e Cameroun. La foto mostra il prima e dopo di un lago che nel giro di poche decine d’anni ha ridotto la superficie del 95%. (altro…)